Correlazione tra le Valute

Alcuni di voi magari non hanno mai sentito parlare di correlazione delle valute, in realtà si tratta di un concetto molto importante da conoscere per chi vuole fare trading sul mercato delle valute. Andiamone a vedere l’utilità. In sostanza il numero la correlazione fornisce una stima del grado di correlazione tra due coppie di valute che si muovono insieme. Queste coppie di valute possono muoversi nella stessa direzione o in direzioni opposte a seconda delle loro azioni, in un certo periodo di tempo considerato. Sapere come sono strettamente correlate le coppie di valute è un ottimo modo per misurazione il proprio grado di esposizione al rischio.

Questa informazione è estremamente utile quando si ha una posizione aperta e si vuole aprire un’altra posizione. Per esempio apriamo una posizione short sulla coppia di valute AUD / USD. Notiamo una configurazione possibile long con la coppia di valute EUR / USD. Vogliamo dunque sapere in che grado si trova la correlazione tra queste due coppie di valute.

Consultare una tabella di corrispondenza della durata di 5 giorni mostra un valore di correlazione pari a 0,24. Ciò che questo ci dice è che la correlazione è bassa e che le 2 coppie non si muovono nello stesso modo. Quindi se si va short sulla coppia di valute AUD / USD e se si va long sulla coppia di valute EUR / USD , non si dovrebbero vedere pregiudicate le proprie posizioni.

Che cosa sarebbe successo se la correlazione fosse stata alta fra queste 2 coppie di valute? Ad esempio La correlazione tra le coppie di valute EUR / USD e USD / CHF , su una tabella di corrispondenza della base di 5 giorni, è di – 0,96. Questo ci dice che c’è una correlazione estremamente negativa tra queste coppie. Questo numero indica che queste coppie hanno una forte propensione a muoversi in direzioni opposte. Pertanto, andare long per una posizione e short si un’altra coppia potrebbe essere una cosa interessante. Come risultato si potrebbe avere maggior guadagno.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *