Come Funzionano i Prestiti Cambializzati

I prestiti cambializzati sono una forma di finanziamento oramai caduta in disuso, ma in questi ultimi tempi se ne risente parlare perchè se riceviamo molte risposte negative a causa magari di segnalazioni nelle banche dati oppure abbiamo molti prestiti in essere o risultiamo cattivi pagatori, ecco che i prestiti cambializzati ci vengono in aiuto.

I prestiti cambializzati possono essere richiesti anche da persone che hanno appena iniziato un’ attività lavorativa, o con contratti a tempo determinato, e con semplici cambiali mensili sono ora in grado di richiedere un finanziamento per esaudire qualche piccolo desiderio o per raggruppare precedenti prestiti ed avere una comoda unica rata da pagare. Il prestito cambializzato è molto particolare, quindi l’istituto erogante valuterà caso per caso, dato che può essere richiesto anche da persone che risultano cattivi pagatori.

Quando si decide di procedere a questo tipo di finanziamento, il richiedente può decidere la banca a cui appoggiare le cambiali e non è necessaria l’apertura di un conto corrente o essere cliente di quella banca. Viene spedito a casa l’avviso di pagamento un paio di settimane prima della scadenza della cambiale e quindi il cliente si recherà presso lo sportello per saldare il suo debito. Quando la rata viene pagata regolarmente la banca restituisce la cambiale come forma di ricevuta e se il cliente improvvisamente decide di estinguere totalmente il suo debito ecco che si vedrà restituite tutte le sue cambiali.

Il vantaggio di questa forma di finanziamento e’ la firma singola e la mancanza di controllo dei sistemi informativi e come dicevo prima la possibilità di estinguerlo anticipatamente, i costi sono analoghi ad altre forme di prestito, cioè assicurazione, commissioni e istruttoria pratica e l’acquisto delle cambiali.

Bisogna comunque ricordare che la cambiale è un titolo esecutivo e quindi, in caso di problemi nel pagamento delle rate, la banca può agire direttamente nei confronti del debitore. Questo significa che diventa fondamentale rispettare le tempistiche per non rischiare il pignoramento di beni. Per dettagli sulle caratteristiche delle cambiali è possibile fare riferimento al sito Cambiale.net.

Ne esistono di molte forme, quelli cambializzati senza busta paga, i prestiti cambializzati per i lavoratori autonomi, in internet facendo una ricerca online troviamo moltissime soluzioni e facilmente ci sarà quella più adatta a noi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *