Finanza Comportamentale – Consigli ai Giovani

Purtroppo, la finanza personale, non è ancora una materia che si insegna ai giovani al liceo o all’università, per cui è abbastanza diffusa la tendenza a non sapere bene come gestire i propri soldi quando si inizia ad avere a che fare con delle entrate e delle uscite, specie quando si inizia a lavorare e si diventa indipendenti dai genitori. Ma il fatto di pensare che comprendere le regole della finanza personale sia al di là delle proprie capacità è sbagliato.

Ecco alcuni punti importanti per un giovane che vuol pensare a una vita prospera ed economicamente stabile

Impara l’autocontrollo. Chi è fortunato ha avuto i genitori che gli hanno insegnato questa abilità quando era un ragazzino. In caso contrario, tenete a mente che quanto prima si impara la sottile arte di ritardare la gratificazione, più diventerà un compito facile mantenere anche le vostre finanze in ordine.

Prendi il controllo del tuo futuro finanziario. Leggere qualche libro di base in materia di finanza personale non può fare altro che bene. Una volta che siete armati di un minimo di conoscenza della finanza personale, sarà più difficile essere colti alla sprovvista. Capire come funziona il denaro è il primo passo per far sì che sia il denaro a lavorare per voi.

Monitora dove finiscono i tuoi soldi. Presto vi renderete conto di quanto sia importante assicurarsi che le spese non superino il reddito. Il modo migliore per farlo è redigere un bilancio personale. Vi renderete conto che fare piccole variazioni gestibili nelle vostre spese di tutti i giorni può avere un discreto impatto sulla vostra situazione finanziaria così come potrebbe esserlo l’ottenere un aumento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *