Home Banking e Sicurezza

Casa dolce casa… sempre pù gente approfitta della possibilità di accedere alla propria banca tramite internet, vediamo di cosa si tratta.

Letteralmente home banking significa “la banca in casa“, ma ciò non vuol dire che un omino in abito scuro si presenterà in casa vostra alle otto di mattina per fornire tutte le informazioni utili sul conto corrente o quel particolare investimento bancario…

La home banking è una banca on line aperta 24 ore su 24 sulla quale operare comodamente da casa in ciabatte, pigiama e bigodini Cosa si può fare? Avere le informazioni sul proprio conto, monitorare il saldo e i movimenti effettuati ed effettuare pagamenti e spostamenti di denaro direttamente da casa. La possibilità di gestire online il proprio denaro può essere fornita come servizio dalle banche tradizionali, o proposto dalle banche online (che non hanno sportelli reali).

Un unico avvertimento: stare sempre molto attenti alle truffe virtuali! Di seguito un piccolo decalogo per la sicurezza dell’home banking:

Non rispondere mai a richieste di informazioni personali ricevute tramite posta elettronica o via sms
Non visitare mai i siti web ciccando direttamente nell’url ricevuto nella mail, ma digitare il rispettivo URL nella barra degli indirizzi
Verificare che il sito Web utilizzi la crittografia (https:// )
Esaminare regolarmente i conti bancari e della carta di credito, e ove l’istituto fornisca il servizio di ricezione sms per ogni movimento, attivarlo
Denunciare immediatamente eventuali sospetti di furto di informazioni 6: Usare sistemi operativi aggiornati
Usare antivirus e aggiornarli con cadenza giornaliera
Usare firewall
Non collegarsi mai da HOTSPOT, INTERNET CAFFE’ ETC ETC per fare consultare e fare transazione online Non fidarsi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *